I suoi campi d’azione sono: il teatro, le arti performative, il video.

CHI SIAMO

LOGO_margine 350

margine … è l’orlo estremo di una superficie
è lo spazio bianco dove le parole già scritte non arrivano
è uno spazio libero
che crea una sospensione fluttuante tra le parole,
i pensieri, le immagini ….

Margine Operativo è un progetto artistico multidisciplinare.
I suoi campi d’azione sono: il teatro, le arti performative, il video.

Fin dall’inizio del suo percorso ha avuto una natura poliforme che lo ha portato ad agire su più fronti della creazione artistica: dalla produzione di spettacoli teatrali e di formati performativi in bilico tra diversi codici artistici, alla ricerca sul linguaggio video che spazia dalla realizzazione di documentari ai format televisivi, dai remix di film ai live set visuali.

Nel suo DNA porta iscritta la convinzione che l’ arte è un dispositivo che può creare cambiamenti e la propensione alla creazione di connessioni con altri progetti / gruppi e con gli spazi dell’ attivismo culturale.
Queste caratteristiche hanno delineato un altra zona di azione di Margine Operativo: l’ideazione e l’ organizzazione di eventi e del festival Attraversamenti Multipli – con cadenza annuale dal 2001 – che si interroga sulle relazioni e interferenze tra i linguaggi artistici contemporanei e il presente.

L’ Associazione Culturale Margine Operativo è stata fondata a Roma nel 2001.

Margine Operativo è tra i promotori di
C.Re.S.CO Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea

appunti di viaggio:
mantenere la rotta cambiandola

margine operativo