Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.margineoperativo.net/home/aiconfinidellarte2018/wp-content/plugins/essential-grid/includes/item-skin.class.php on line 1370

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.margineoperativo.net/home/aiconfinidellarte2018/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2854

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.margineoperativo.net/home/aiconfinidellarte2018/wp-content/plugins/revslider/includes/operations.class.php on line 2858

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /web/htdocs/www.margineoperativo.net/home/aiconfinidellarte2018/wp-content/plugins/revslider/includes/output.class.php on line 3708
BOL | PIETRO MAIOZZI | Ai Confini dell'Arte

BOL | PIETRO MAIOZZI


 


 


 

 
 


 
 

BOL – PIETRO MAIOZZI

BOL, all’anagrafe Pietro Maiozzi, nasce nel quartiere periferico di Centocelle nel 1970, a Roma. Nel 1990 è uno dei primi writers di graffiti della sua città. Da qui parte la ricerca che lo accompagna in tutti i passaggi della sua vita, dalla presa in prestito dei treni e dei muri di Roma, usati come tele, alla stessa città che gli riconosce un ruolo di rilievo nello sviluppo creativo e gli affida giovani artisti in erba da educare al rispetto verso il bene comune attraverso le loro opere. Una storia testimoniata da fotografie di opere e graffiti in parte scomparsi, ma mantenuti vivi da molteplici pubblicazioni e soprattutto da commenti emozionati di migliaia di persone che hanno con lui condiviso diverse esperienze: dai momenti artistici e politici alti, mostre internazionali in location istituzionali, commerciali, private, in eventi di massa o fini a se stessi, di quartiere, underground, con artisti alle prime armi e laboratori con ragazzi “borderline” come i detenuti del Carcere Minorile Casal Del Marmo. In queste iniziative il suo impegno è sempre stato totalizzante rispetto alle esigenze personali e se ne trova traccia sul social network Facebook e su Instagram. Attualmente è impegnato in diversi progetti artistici di tipo istituzionale, commerciale ed underground. Lavora come grafico e illustratore creativo, dipinge, disegna e realizza customs interattivi utilizzando anche giocattoli riciclati.

bolgraf.it
facebook.com/BOLpietroMaiozzi