WORKSHOP DI DANZA E TEATRO FISICO ONLINE

 

Ai confini dello Spazio Fisico – FAR TOO CLOSE

 

condotto da

FRANCESCA LOMBARDO E LIVIA PORZIO

 

Il workshop è GRATUITO, si rivolge a giovani dai 15 ai 30 anni e fa parte delle attività del progetto AI CONFINI DELL’ARTE 2020, ideato e curato da Margine Operativo.

 

  • il workshop consiste in 6 INCONTRI, ognuno della durata di 2h e 30, che si terranno online sulla piattaforma Zoom + 1 presentazione pubblica in streaming della performance costruita durante il Workshop
  • per partecipare è necessario disporre di un pc / tablet con unabuona connessione
  • 10 partecipanti
  • NON SONO RICHIESTE ESPERIENZE DI DANZA PRECEDENTI PRESENTAZIONE

Un percorso incentrato sul corpo proprio mentre i corpi sono

confinati, minacciati, distanti. Una sfida che parte dalla certezza che, anche nelle condizioni più estreme e disagiate, l’umanità ha sempre trovato nel movimento uno spazio efficace in cui tradurre il dolore, la paura, la gioia, il sollievo, la pesantezza, la confusione, la speranza. Limitare lo spazio esterno ci aiuterà a dilatare il nostro spazio fisico, esplorandolo e mettendolo in relazione con gli altri in un’esperienza di connessione nella distanza.

Ogni incontro è pensato in due parti: un riscaldamento fisico collettivo in cui ci conosciamo e iniziamo a muovere ed attivare i corpi e poi un secondo momento in cui ci dedicheremo all’assegnazione e allo sviluppo di compiti individuali che assegneremo ad ogni parrtecipante, stimolandone la creatività fisica personale.
Non mancheranno momenti di confronto sui temi e di tutoraggio specifico sui compiti individuali.
Alla fine dei sei incontri ogni partecipante avrà un piccolo solo fisico montato a partire dal suo materiale originale.

 

CALENDARIO

Il workshop si svolgerà su ZOOM dalle ore 16.00 alle 18.30 nelle seguenti date:

venerdì 20 novembre
sabato 21 novembre
venerdì 27 novembre
sabato  28 novembre
venerdì 4 dicembre
sabato  5 dicembre

+ sabato 12 dicembre: performance virtuale di presentazione pubblica del Workshop.
La presentazione pubblica avverrà tramite streaming

 

ISCRIZIONI VIA MAIL A:
lab@margineoperativo.net

 

indicare: nell’ oggetto della mail WORKSHOP DI DANZA
e all’ interno della mail > Nome, Cognome, età, cellulare, indirizzo email.
Il workshop prevede posti limitati, una volta accettata l’iscrizione sarà inviato ai partecipanti un link che darà l’accesso al canale dove si svolge il laboratorio.

È richiesta la presenza a tutti gli incontri.

 

LIVIA PORZIO e FRANCESCA LOMBARDO
Francesca Lombardo viene dal mondo della danza, Livia Porzio da quello del teatro. Nel loro percorso hanno entrambe avvertito l’urgenza di esplorare le possibilità creative ed espressive al di fuori del loro linguaggio specifico e hanno sconfinato nei reciproci mondi artistici. In questo processo è stato fondamentale l’incontro con Michela Lucenti/Balletto Civile: in tre anni di vita comunitaria e lavoro di Compagnia, Francesca e Livia sono state immerse in un flusso ininterrotto di esperienze umane e artistiche: hanno condiviso quotidianamente la scena, la ricerca, i tempi di lavoro e di riposo rendendo possibile un reciproco “contagio” visivo, fisico ed emotivo, nutrito dalle stesse sorgenti ,senza che si annullassero differenze e specificità.
Conclusa l’esperienza con Balletto Civile, si sono concentrate sulla loro ricerca artistica e sull’attività pedagogica: conducono regolarmente laboratori e corsi di teatro fisico per professionisti e non professionisti e nel 2016 hanno fondato, insieme a Emanuela Serra, il progetto DAB (Dance Across Border), un cantiere artistico di teatro fisico rivolto a persone migranti, attivo da tre anni in diversi centri di accoglienza romani, sostenuto e accolto da realtà artistiche come Attraversamenti Multipli, Carrozzerie N.O.T., Short Theatre. Parallelamente portano avanti la loro ricerca artistica.
Da quattro anni collaborano con Margine Operativo con spettacoli e laboratori di formazione inseriti in “Attraversamenti Multipli” e “Ai confini dell’arte”.